Archivi categoria: Convegni

I nostri relatori: Debora Pecci

Debora Pecci, Istituto Comprensivo Via Costantino Perazzi, 47, è nata e vive a Roma. È insegnante dal 1986 e dopo aver avuto un esperienza di due anni nella scuola dell’Infanzia, ha insegnato Religione cattolica nella scuola Primaria sino al 2005 quando è divenuta insegnante su posto comune. Da molto tempo è impegnata in progetti di promozione della lettura nel suo Istituto e nella Rete di biblioteche multimediali scolastiche territoriali del IV e V Municipio di Roma, che vede come capofila la Biblioteca “Elisabetta Patrizi”. In collaborazione con quest’ultima, ha contribuito all’organizzazione di mostre itineranti di libri per le scuole e non solo. Per quattro anni ha avuto l’incarico dal suo Istituto di occuparsi di laboratori di animazione alla lettura, scrittura e poesia, aperti anche al territorio del IV Municipio, dando impulso allo stesso modo a linguaggi diversi come la musica e l’arte.

È coautrice di un quaderno di attività per bambine e bambini, indirizzato a genitori e insegnanti, che accompagna il libro, PoetiBambini, edito da Anicia, che raccoglie una selezione di poesie vincitrici dei primi dieci anni del concorso “Poeti Bambini” del quale si occupa da molti anni. Attualmente insegna italiano, arte e immagine in due classi IV di scuola primaria.

I nostri relatori: Eva Pasqualini

Eva Pasqualini, nata e residente a Roma, insegnante di scuola primaria, dal 1991 è Dirigente scolastica. 

Ha pubblicato: Educazione motoria classi III, IV, V elementare. Quaderno dell’insegnante, Roma, Seam 1999; Pasqualini E.,  Educazione motoria, in Domenici G. e Maragliano R. (a cura di), La valutazione nella scuola elementare, Roma, Anicia 1994; Dirigenza scolastica e governo del cambiamento per l’innovazione, pp. 171-184, Curricolo, territorio ed Enti Locali pp. 239-245, in G. Domenici (a cura di), Nuove Indicazioni per il curricolo. La prova sul campo, Roma, Anicia 2008. Ha inoltre elaborato i seguenti contributi per la formazione a distanza Progettazione d’Istituto e programmazione didattica nella scuola dell’autonomia, Unità didattica 4 Corso a distanza per la preparazione al concorso per docenti della scuola di base, Roma, Monolite 1999; Leadership e organizzazione, pp. 17-23, in La valutazione dell’organizzazione: le scuole efficaci, a cura di Lucia Chiappetta Cajola, Unità 8 Corso di perfezionamento a distanza in Valutazione degli apprendimenti e autovalutazione d’istituto nella scuola dell’autonomia, Roma, Università degli Studi “Roma Tre”, 2003; Leadership, coordinamento e processi decisionali nella organizzazione scolastica, Unità di Studio n° 9 Master Universitario di II livello, a distanza e in presenza, in Leadership e Management in Educazione. Direzione e governo dei processi e delle strutture formative nella scuola dell’autonomia, Roma, Università degli Studi “Roma Tre”, Facoltà di Scienze della Formazione – coordinatore prof. Gaetano Domenici (2005); Negoziazione, contrattazione, gestione del conflitto, Unità di Studio n° 12 Master Universitario di II livello, a distanza e in presenza, in Leadership e Management in Educazione. Direzione e governo dei processi e delle strutture formative nella scuola dell’autonomia, Università degli Studi “Roma Tre”, Facoltà di Scienze della Formazione – coordinatore prof. Gaetano Domenici (2008).

Dalla fine degli anni ’90 sostiene e promuove i progetti e le attività di promozione della lettura in rete con le scuole del territorio e dal2005 atutt’oggi fa parte del Comitato Tecnico Scientifico che cura il progetto delle biblioteche multimediali scolastiche territoriali in rete che vedela Biblioteca “Elisabetta Patrizi” quale struttura capofila.

In particolare dal 2000 cura, con i docenti dell’Istituto Comprensivo Via Perazzi, 46, cura il concorso “Poeti Bambini” giunto quest’anno alla sua tredicesima edizione.

I nostri relatori: Roberto Raieli

Roberto Raieli vive a Roma con Anna, Matteo e Carlotta. È stato cadetto dell’Accademia Navale, ed è paracadutista, ufficiale dei Fucilieri dell’Esercito e ufficiale del Corpo Militare della Croce Rossa. Si è diplomato in Regia cinematografica e laureato in Filosofia, si è poi laureato in Biblioteconomia e dottorato in Scienze bibliografiche. Ha realizzato varie regie teatrali e diretto alcuni cortometraggi, ha scritto per il cinema e il teatro, ed è stato premiato in diversi concorsi letterari e cinematografici. Si occupa di studi sulle biblioteche digitali e l’informazione multimediale, intorno ai quali ha pubblicato molti saggi e tenuto diverse conferenze. È impegnato nelle attività del Movimento per la Neorinascenza della letteratura, di cui è uno dei fondatori. È vice direttore della rivista «línfera», fondata dal Movimento nel 2006. È, infine, bibliotecario presso la Biblioteca delle Arti dell’Università Roma Tre.

Tra le sue pubblicazioni letterarie, oltre agli scritti critici e creativi diffusi su varie riviste, è utile indicare almeno la partecipazione alle antologie di poesia Partendo dalla sala infera (Notegen, 2005), Mini Antologia Poetica (Progetto Cultura, 2005), Roma verso Milano (LietoColle, 2007), Verba agrestia (LietoColle, 2008), alle antologie di narrativa Rac-corti (Perrone-Lab, 2008), I racconti del XLI Premio Teramo (Teramo, 2010), il libro di poesie Fuoricampo, (LietoColle, 2006) e il libro di poesie Poemi muti (LietoColle, 2010).

I nostri relatori: Michele Tortorici

Michele Tortorici è nato a Trapani e vive a Velletri. Studioso di letteratura italiana formato alla scuola di Natalino Sapegno, è stato insegnante di lettere nei licei, poi capo d’istituto, infine dirigente tecnico presso il Miur. Ha pubblicato saggi sugli intellettuali italiani del primo Cinquecento e sul Manzoni, una Storia della letteratura italiana nell’orizzonte europeo Milano, Oberon 1993) e, più di recente, alcuni studi sulla vita culturale a Roma tra Sette e Ottocento: ultimo in ordine di tempo il saggio Centralità e lontananza: la vita letteraria a Roma ai tempi di Gregorio XVI, nel volume Gregorio XVI promotore delle arti e delle culture (a cura di Francesca Longo e Claudia Zaccagnini, Pisa, Pacini, 2008). Sul suo blog http://www.micheletortorici.it ha scritto nel 2010 e nel 2011 una serie di interventi su Che cos’è e Che cosa ‘fa’ la poesia.

Da un ventennio si occupa di logica ipertestuale e di media digitali. Nel 2000 ha pubblicato on line, per la Trainet di Roma, sei lezioni su Ipertesto e uso didattico di internet.

Solo da qualche anno pubblica i suoi lavori poetici, La mente irretita (con Prefazione di Mario Lunetta, San Cesario di Lecce, Manni, 2008), I segnalibri di Berlino (edizione bilingue in italiano e in tedesco, con il saggio introduttivo Note per una città di Maddalena Fumagalli, Udine, Campanotto, 2009), Versi inutili e altre inutilità (con illustrazioni di Marco Vagnini, Foligno, Edicit, 2010). La mente irretita ha avuto particolare fortuna in Francia, dove è stata tradotta con il titolo La pensée prise au piège (traduzione e saggio introduttivo Le poète e les sortilèges di Danièle Robert, Marseille, Vagabonde, 2010).

Che cosa fa la poesia? (Roma, 7.05.2011)

Locandina del convegno

Incontro su:

Che cosa fa la poesia?

Aula 1 – Piazza della Repubblica 10

Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi “Roma Tre”

Sabato 7 maggio 2011 (Ore 9-13)

L’incontro, promosso dai Rappresentanti degli Studenti della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università “Roma Tre” e inserito nella manifestazione del MiBAC “Il Maggio dei Libri” 2011, si snoda attorno alla domanda “Che cosa fa la poesia?”, tema che verrà indagato attraverso contributi offerti da diverse prospettive: da quella della ricerca e della sperimentazione nel campo a quella dell’educazione all’ascolto e all’espressione creativa.

 9.00  Registrazione partecipanti

9.30  Saluti introduttivi: Prof.ssa Bianca Spadolini, Presidente del CdL Scienze dell’Educazione

10.00 Michele Tortorici, Il discorso poetico come andare e ri-andare 

10.45 Roberto Raieli, La poesia verso il pubblico

11.30 Eva Pasqualini, Debora Pecci, “Poeti bambini”,  un’esperienza dell’Istituto Comprensivo Via Perazzi – Roma con le scuole della Rete delle Biblioteche Scolastiche Multimediali Territoriali

Letture a cura dell’attore Alessio De Caprio

12.15 Dibattito

12.30 Conclusioni

13.00 Rilascio attestato

Presenta e coordina Valentina Molaro

 La partecipazione è libera e aperta a tutti; per ragioni organizzative l’iscrizione è obbligatoria (mail to: valentinamolaro@alice.it con oggetto “Iscrizione 7.05.2011” entro il 3 maggio 2011). 

Valido per 4 ore di tirocinio interno per gli studenti SDE

Gli attestati potranno essere ritirati successivamente presso la segreteria didattica di SDE

  *  *  *  *  *

 Referente: Rappr. Stud. Valentina Molaro valentinamolaro@alice.it

In linea “Università Poetica”!

Da oggi è in linea questo blog – “Università Poetica” – ideato da alcuni studenti universitari di “Roma Tre” che condividono l’interesse e la passione per la poesia e, più in genere, per le arti.